COME SCEGLIERE IL BROKER IN 6 STEP

TI VUOI AFFIDARE AD UN BROKER MA NON SAI SU CHE BASI SCEGLIERLO? NON SAI SE È VERAMENTE LA SCELTA GIUSTA?
ECCO I 6 STEP PER SCEGLIERE IL BROKER.
In questo articolo risponderò a queste e alle altre impellenti domande che molti quasi tutti mi pongono su come scegliere il broker.
Prima di tutto andrò ad analizzare il concetto di broker, cioè che cos’è in realtà un broker, per poi evidenziare quali sono gli elementi utili con cui lo possiamo valutare.

Infine, ti farò un confronto tra i migliori broker oggi in circolazione… ovviamente tutti iscritti alla Consob!

La maggior parte delle persone, in questi anni di attività, mi ha sempre chiesto, un po’ per curiosità un po’ per necessità, perché la scelta del broker fosse uno step cosi importate.

PRIMO PASSO NECESSARIO PER CAPIRE COME SCEGLIERE IL BROKER

Innanzitutto uno step fondamentale su come scegliere il broker perfetto, sia per il trader più avanzato che per quello alle prime armi, è l’autenticità e professionalità del broker.
Perché purtroppo la fregatura può essere dietro l’angolo.

SCOPRI QUALE BROKER ABBIAMO SCELTO PER OPERARE OGNI GIORNO SUI MERCATI

UNO STEP FONDAMENTALE PER SCEGLIERE IL BROKER

Altro passo importante, che risponde alle tantissime domande che mi vengono posto su come scegliere il broker, è diffidare dai cosiddetti “articoli civetta”, cioè quegli articoli, di cui il web è pieno, in cui vengono fatti dei finti paragoni tra broker, dove l’unico scopo è di farti aprire il conto con uno qualsiasi di quei broker.
Non importa se è qualificato o meno, ma l’importante è far guadagnare l’autore dell’articolo con la tua iscrizione.

Inoltre i guadagni sono anche abbastanza elevati, possono partire da un minimo di 100€ fino ad arrivare ad un massimo di 500€, a cui va aggiunta una percentuale sulle commissioni che tu generi.

Ciò ti fa subito rendere conto del business che esiste dietro la presentazione degli utenti ai broker, i cosiddetti introducing broker, ed cosa ancora più importante, ti fa capire che in realtà la bravura e professionalità del broker non è per nulla considerata.

Quindi nella scelta del broker ricordati di informarti sempre sulla sua professionalità e magari chiedi se è iscritto all’albo della Consob, se può operare in Italia, se ha la sede in Italia, cosi da poter dormire sonni tranquilli la notte.

MA COME SCEGLIERE IL BROKER IN MODO EFFICIENTE?

Esistono 3 diversi fattori da analizzare per fare un’ottima valutazione su come scegliere il broker:

  • Informazioni legali
  • Operatività (nostra e del broker)
  • Costi

UN SECONDO FONDAMENTALE STEP PER SCEGLIERE IL BROKER
Successivamente altro step chiave, soprattutto per salvaguardare il TUO capitale, è controllare che il broker aderisca a programmi di protezione dei fondi, perché può succedere che molti clienti chiedano, nello stesso periodo, di riavere il capitale ed il broker, trovandosi in difficoltà economiche, non riesca a restituire il capitale ai clienti.

Per ovviare a ciò esistono diversi programmi che offrono una protezione fondi più o meno alta, ad esempio in Inghilterra esiste il programma FSCS che protegge i depositi dei clienti dei broker fino a 50k sterline.
Infine l’ultimo tassello legale è verificare che il broker abbia la segregazione dei conti deposito dei clienti dai propri conti aziendali, ovverosia che abbia la separazione dei suoi conti da quelli dei clienti.

Questo è un elemento fondamentale per salvaguardare il tuo patrimonio perché ti consente di proteggere il tuo conto, da eventuali creditori, qualora il broker avesse dei debiti.

L’OPERATIVITA’ DEL BROKER
È un argomento molto vasto, ma a mio avviso occorre concentrarsi su 6 aspetti fondamentali che rispondono alla nostra domanda iniziale “come possiamo valutare in modo efficiente un broker?”.
Di seguito ti parlerò dei primi 3:

  • I Mercati
  • Gli Strumenti
  • L’Assistenza Clienti

ALTRI 3 ASPETTI FONDAMENTALI PER SCEGLIERE IL BROKER

  • La Leva Offerta
  • La Piattaforma
  • I Bonus

Come vedi sono tanti gli aspetti tecnici e legali da tenere in considerazione prima di affidare i propri sudati risparmi in mano al primo broker che capita.

Per aiutarti meglio ho deciso, quindi, di creare un video corso GRATIS dove ti mostro gli esatti step con tutti i dettagli per scegliere il miglior broker per iniziare il tuo trading.

Video Corso Gratis Su Come Scegliere Il Broker Perfetto in 6 Semplici Step

P.S. RICORDA CHE IL TUO OBIETTIVO E’ TRADARE BENE
NON SPESSO 🙂

Buon trading SERIO
Alessandro Moretti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *