menù

Le azioni più costose al mondo nel 2019

Scoprite quali sono e quanto costano le azioni più costose al mondo nel 2019.

Se la prima in classifica non è poi tanto una sorpresa già al secondo posto troviamo una dolce scoperta. 

Prima di scoprire quali sono le azioni più costose al mondo nel 2019 ricordatevi che il prezzo di un’azione non è indicativo del suo valore finale o non garantisce sicuri profitti.

Certo azioni costose e solide è più probabile continuino a rendere anche nel tempo, ma se dovete fare investimenti o trading ci sono ben altre mosse e operazioni. 

Vi potete assicurare bei guadagni senza dilapidare un patrimonio per comprare una sola singola azione. 

Se poi siete dei Paperoni e potete o volete togliervi lo sfizio o il semplice piacere edonistico di comprarvi uno di questi titoli qui la classifica con i più costosi e a voi la scelta del titolo che vi piace di più.

La classifica con le azioni più costose al mondo nel 2019.

Partiamo dall’ultimo posto per arrivare fino in vetta e scoprire chi siede sul podio e con quale valore ad azione.

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo dove troverai ogni giorno video analisi dei titoli azionari, rubriche di approfondimento, supporto e assistenza da ben 4 analisti tecnici per l’analisi dei titoli che hai in portafoglio.

10. MRF Ltd.

Nasce in India da una compagnia di palloncini giocattolo nel 1946. 

Nel 1952 si sposta e diversifica la sua produzione iniziando a produrre gomma per battistrada.

Incorporata nel 1961 con Mansfield Tire & Rubber, azienda con sede in Ohio, diventa la prima azienda indiana ad esportare pneumatici negli Stati Uniti nel 1969. 

Ad oggi MRF Ltd. è una multinazionale e il più grande produttore di pneumatici in India e il 14 ° produttore più grande al mondo.

Ha sede a Chennai e produce prodotti in gomma tra cui pneumatici, anche per go kart e rally, gradini, tubi e nastri trasportatori, vernici e giocattoli.

Madras Rubber Factory (MRF) Ltd. è il titolo più costoso del mercato azionario indiano.

Prezzo delle azioni: 741 euro (Rs. 58.869,35)

Capitalizzazione di mercato: 246.488 B INR

Borsa: Borsa nazionale indiana (NSE)

Ecco il grafico riassuntivo dell’andamento ad un anno.

Le azioni più costose al mondo nel 2019

9. Markel Corporation (MKL)

Markel Corporation fu fondata dal Sig. Samuel Markel in Virginia nel 1930.

Ora è una holding americana impegnata in operazioni assicurative, riassicurative e di investimento in tutto il mondo.

Markel Corporation rientra tra le società segnalate da Fortune 500.

La holding è specializzata nella copertura di rischi difficili da collocare e opera in una vasta gamma di mercati, tra cui yacht, ATV e motociclette, inquinamento ambientale, copertura marittima interna, collezioni d’arte, assicurazione, annullamento eventi, e ancora per eventi sportivi, concerti e matrimoni.

Un esempio del suo campo di assicurazione è l’assicurare imprese ad alto rischio come le piattaforme petrolifere.

Prezzo delle azioni: 1.150 euro (1.160 USD)

Capitalizzazione di mercato: 15,8 B USD

Borsa: Borsa di New York (NYSE)

Ecco il grafico con l’andamento del titolo ad un anno.

8. Alphabet Inc. (GOOG)

Alphabet Inc. è un conglomerato multinazionale americano con sede in California.

E’ famosa per essere l’azienda che tra i tanti servizi ci offre Google.

Non poteva dunque non essere presente in classifica.

Nel 2015, la società ha completato la sua ristrutturazione, in cui Google e le sue altre aziende sono diventate una consociata diretta di Alphabet Inc., pur mantenendo il loro vecchio simbolo azionario e ticker.

I due fondatori di Google hanno assunto ruoli esecutivi nella nuova società, con Larry Page in qualità di CEO e Sergey Brin come presidente.

Il portafoglio di attività di Alphabet Inc comprende diversi settori, tra cui tecnologia, scienze della vita, capitale di investimento e ricerca.

Nella Borsa di New York le azioni di Google Inc. al momento della creazione di questa holding sono state convertite in azioni della stessa Alphabet, che viene scambiata con i “vecchi” nomi di GOOG e GOOGL.

Appunto il titolo in analisi è proprio GOOG. La fondazione di Alphabet è stata necessaria per una maggiore trasparenza del marchio Google e per rendere più indipendenti le altre società del gruppo.

Ma vediamo il prezzo della ottava della classifica e in basso il grafico dell’andamento ad un anno del titolo.

Prezzo delle azioni: 1.089 euro (1.203,93 USD)

Capitalizzazione di mercato: 823,98 B USD

Borsa: NASDAQ

7. Amazon Inc.

Un’altra super big e anche questa immancabile in questa classifica.

La più grande azienda di e-commerce non poteva che avere azioni costose che ha reso il suo fondatore Jeff Bezos l’uomo più ricco del mondo con un patrimonio di 114 bilioni di dollari. 

Amazon Inc non incorpora insieme sono il famoso portale di e-commerce ma produce e vende anche articoli di elettronica di consumo come lettori di e-book, Kindle, tablet.

Oltre al commercio elettronico, l’azienda ha una forte presenza nel cloud computing, nell’intelligenza artificiale, nella robotica e nell’industria dei media.

Insieme a Google, Apple e Facebook, Amazon è annoverata tra i cosiddetti “quattro cavalieri” del settore tecnologico.

Scopriamo quanto valgono le sue azioni.

Prezzo delle azioni: 1.640 euro (1.809,03 USD)

Capitalizzazione di mercato: 867,351 B US

Borsa: Borsa di New York (NYSE)

In basso il grafico con il trend avuto dal titolo in quest’ultimo anno.

6. Booking Holdings Inc.

Booking Holdings Inc. è precedentemente noto come Gruppo Priceline.

E’ interessante come questa compagnia ha scalzato la precedente per un centinaio di euro.

La holding leader per l’organizzazione dei viaggi online oltre al famoso sito Booking.com, racchiude in sé altri importanti motori di ricerca sempre orientati sui viaggi Priceline.com, Agoda.com, Kayak.com, Cheapflights, Rentalcars.com, Momondo e OpenTable.

È stata inizialmente lanciata nel 1997 come un sito Web unico, Priceline.com, che ha permesso agli utenti di acquistare viaggi molto scontati.

Oggi Booking Inc gestisce siti Web in circa 40 lingue e in oltre 200 paesi.

Prezzo delle azioni: 1.790,84 euro (1977 USD)

Capitalizzazione di mercato 84.008 B USD

Borsa: NASDAQ

In basso il grafico rappresentativo del rendimento ad un anno del titolo.

La Libreria Del Trader: Una libreria ricca di contenuti in continuo aggiornamento per migliorare da subito il tuo trading

5. NVR Inc.

Questa holding ai più sconosciuta è impegnata nel settore immobiliare sia dal lato della costruzione in particolare nel settore delle case di lusso sia come compagnia di mutui.

Questa azienda opera con i nomi commerciali di Rymarc Homes, Ryan Homes, NVHomes e Heartland Homes.

Fondata nel 1940 come Ryan Homes, ha cambiato il suo nome in NVR Incorporated nel 1980.

Oggi questa azienda sta focalizzando sempre di più i suoi affari nei mercati orientali, principalmente nella costruzione di case unifamiliari, case a schiera e condomini.

Nel 2017, ha sovraperformato i principali indici azionari del NYSE in quanto i suoi prezzi delle azioni sono quasi raddoppiati da 1.540 euro ad azione (1.700 USD) nel gennaio 2017 a 3.700 euro (3.508 USD) il 29 dicembre dello stesso anno.

Prezzo delle azioni: 3.371 euro (3.719,50 USD)

Capitalizzazione di mercato: 13,407 B USD

Borsa: Borsa di New York (NYSE)

4. Seabord Corporation

Anche questa azienda è forse tra le meno note ma appena vedrete il prezzo della quotazione poi la ricorderete.

Si tratta di un conglomerato multinazionale americano con operazioni integrate in diversi settori. 

In America, la società si occupa principalmente di produzione di carne suina, lavorazione e trasporto marittimo.

A livello internazionale, Seaboard Corporation è impegnata nella distribuzione delle merci, nella produzione di zucchero, nella lavorazione del grano nella produzione di energia elettrica.

La base di dipendenti di Seaboard Corporation è composta da oltre 23.000 persone in oltre 45 paesi diversi, principalmente Stati Uniti, America Latina e in Africa.

Prezzo delle azioni: 3.370 euro (4.276 USD)

Capitalizzazione: 4,983 B USD

Borsa: Borsa di New York (NYSE) con il simbolo SEB.

In basso il grafico con l’andamento del titolo ad un anno.

Ed eccoci giunti al podio. Quali sono i titoli più costosi di questo 2019?

3. Next Plc.

Next Plc. è una multinazionale inglese impegnata nella vendita al dettaglio di abbigliamento, calzature e prodotti per la casa.

La società è stata fondata dal sarto Joseph Hepworth a Leeds nel 1864, tra alterne vicende Hepworth ha ampliato rapidamente la società, diventando un pioniere per lo sviluppo di catene di negozi in Gran Bretagna.

Nel 1884 la società aveva 100 punti vendita. La catena continua a crescere anche dopo la morte di Hepworth. 

Punto di svolta è nel 1981 quando l’azienda acquistò il rivenditore di abbigliamento femminile Kendall and Sons e venendo in possesso di ben 600 negozi.

Da quella data in poi seguirono diverse ristrutturazioni e anche alcune cause legali dovute a tematiche legate alla fatturazione e al commercio dei suoi prodotti.

Oggi invece la catena ha circa 700 negozi, di cui circa 500 nel Regno Unito (Regno Unito) e circa 200 in Europa, Asia e Medio Oriente e un portale online molto redditizio. 

Per la prima volta nel 2012, Next Plc ha superato Marks & Spenser per diventare il più grande rivenditore di abbigliamento del Regno Unito  per volume di vendite.

Ma quanto vale in borsa questo colosso dell’abbigliamento? Vale a ragione così?

Prezzo delle azioni: 6.763 euro (6.044 GBP)

Capitalizzazione di mercato: 7,727 B GBP

Borsa: Borsa di Londra (LSE)

Qui di seguito i valori assunti dal titolo nell’ultimo anno.

Le azioni più costose al mondo nel 2019

2. Chocoladefabriken Lindt & Spruengli AG

Come vi avevo avvisato fin dall’inizio è proprio la Lind, per esteso Chocoladefabriken Lindt & Sprüngli AG, ad occupare la seconda posizione non è dolce?

Neanche i mercati riescono a resistere all’irresistibile scioglievolezza.

L’azienda dolciaria e cioccolatiera svizzera fondata nel 1845 è conosciuta per i suoi tartufi e barrette di cioccolato. 

Può vantare ben 12 fabbriche e ha aperto negli ultimi anni oltre 410 punti vendita tra bar e negozi di cioccolato in tutto il mondo.

Accanto a Nestlé, Mars.Inc e Hershey Co., Lindt è uno dei 10 maggiori produttori di cioccolato al mondo questo elemento insieme alla persistenza nel tempo dell’alto prezzo delle sue azioni hanno fatto sì che sedesse nella seconda posizione di questa classifica.

Prezzo delle azioni: 6.670 euro (7.295 CHF)

Capitalizzazione: 18,233 B CHF

Borsa: SIX Swiss Exchange (precedentemente SWX Swiss Exchange)

Le azioni più costose al mondo nel 2019

Trasformati in un vero trader con il percorso da 0 a finalmente Trader, senza commettere quei terribili (e costosi!) errori che io stesso ho commesso 10 anni fa!.

Ma arriviamo ora alla posizione numero uno nella classifica delle azioni più costose al mondo nel 2019.

1. Berkshire Hathaway classe A

Berkshire Hathaway Inc. è nota per il controllo e la leadership da parte di Warren Buffett, presidente e CEO.

È in grado di mantenere la posizione del prezzo delle azioni più costoso della storia a causa del fatto che non vi è mai stata una divisione delle azioni.

Lo stesso magnate ha dichiarato in una lettera del 1984 agli azionisti che non intende farlo.

Perché? Perché l’alto prezzo delle azioni attira investitori simili, quelli incentrati sui profitti a lungo termine piuttosto che sui movimenti dei prezzi a breve termine e in parte dà una maggiore esclusività al titolo.

Berkshire Hathaway Inc. è indiscutibilmente la numero uno nella lista dei titoli più costosi del mondo e lo è da molti anni e l’acume del suo Presidente è certamente un fattore distintivo. 

La Berkshire Hathaway Inc. attualmente possiede più di 60 diverse società in diversi settori e possiede quote importanti in ben altre 20 importanti società. 

È attualmente la quinta più grande azienda quotata in borsa (per capitalizzazione di mercato) al mondo al 31 marzo 2019.

Prezzo delle azioni: 282.514 euro (311.950 USD)

Capitalizzazione di mercato: 504,713 B USD

Borsa di New York: Borsa di New York (NYSE)

In basso il grafico riassuntivo dell’andamento del titolo ad un anno anche questo come i precedenti in costante crescita nonostante i prezzi proibitivi.

Le azioni più costose al mondo nel 2019

Ma come detto alto prezzo non significa alta equity.

Molto è alla vostra bravura, lo studio, la preparazione e all’obiettivo che vi ponete.

Voi possedete qualcuna delle azioni più costose al mondo nel 2019?
Pensate di acquistarne in futuro e perché?

Ne conoscete altri più costosi? Scriveteci nei commenti!

Alessandro Moretti

Lascia un Commento

0Commenti

    Lascia un commento