Accedi a Stock Selector e crea il tuo portafoglio azionario anti-crisi
menù

Halving di Bitcoin: cosa succederà?

Tutto ciò che c’è da sapere sul prossimo halving di Bitcoin e come questo cambierà il Bitcoin (che è già cambiato).

Quando ci sarà l’halving Bitcoin

Si parlava addirittura del 7 aprile, ma la data è stata posticipata di circa un mese.

Ad oggi l’halving Bitcoin si presuppone arriverà il 12 maggio, quando il Bitcoin raggiungerà il blocchetto 360.000.

Cosa significa halving e perchè è così importante per il Bitcoin

Ad oggi ci sono in circolazione 18 milioni di Bitcoin, ossia l’85% dell’offerta monetaria complessiva.

Ciò che rende speciale Bitcoin è la sua scarsità infatti verranno “emessi” solamente 21 milioni di Bitcoin e questa scarsità ne aumenta il valore, tanto che negli ultimi anni si è parlato di “oro digitale”.

Tuttavia la recente crisi ha colpito anche il Bitcoin, per fortuna oggi è tornato su una nuova area di resistenza.

Il Bitcoin è da sempre stato caratterizzazto da due elementi:

  • volatilità
  • velocità

Della prima parleremo più avanti, della seconda è bene parlare ora.

Il Bitcoin ogni 4 anni vede il suo codice cambiare, la formula che regola appunto la velocità si modifica, cambiando il ritmo con cui vengono creati i nuovi token.

Di solito ogni 210.000 blocchi di transazioni si scaglia la scure che dimezza la velocità.

L’halving Bitcoin dimezzerà la ricompensa riconosciuta ai minatori.

Questa ricompensa passerà da 12,5 a 6,25 BTC dimezzando così la velocità di produzione della criptovaluta.

Il Bitcoin viene prodotto dai minors essi attraverso calcoli matematici che abbiamo il mal di testa solo ad immaginare convlaidano le transazioni che avvengono sulla blockchain.

Nel 2009 i miners al lancio del Bitcoin avevano ricevuto 50 criptomonete per blocco, ridottasi a 25 nel 2012 con il primo halving della storia e poi arrivanso a 12,5 nel 2016 e 6,5 il prossimo maggio.

bitcoin halving

Ma cosa succederà con l’halving?

Il dimezzamento della velocità comporterà così una variazione della veloxità che ridurrà l’offerta portando così anche la domanda a salire.

Per molti quindi ci si aspetta un rialzo dei prezzi.

I precedenti dimezzamenti, quello del 2012 per esempio hanno fatto passare il prezzo Bitcoin da 11 dollari a 1000 dollari e nel 2006 da 576 a 2500 dollari.

Tuttavia negli anni recenti il Bitcoin ha molto ridotto la sua volatilità poichè sta diventando un asset a tutti gli effetti.

Il Bitcoin infatti sta diventando molto simile all’oro.

Per capire meglio come investire in Bitcoin leggi anche la nostra guida completa alle criptovalute.

Il prezzo del Bitcoin fatto il raffronto con i futures di oro e lo S&P ha dimostrato di comportarsi proprio come un qualsiasi asset.

Qui possiamo vedere la correlazione con il futures sull’oro e il futures sullo S&P, a riprova che non è per niente differente e che si attesta come oro digitale.

bitcoin halving e oro

Il Bitcoin è un asset decentralizzato, non come il petrolio, perciò definire l’andamento della sua domanda non è così scontato,  il nuovo halving intaccherà proprio questa componente andando perciò a ridurre tale decentramento.

Molti miners dovranno aggiornare o forse spegnere del tutto i propri dispositivi.

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo dove troverai ogni giorno video analisi dei titoli azionari, rubriche di approfondimento, supporto e assistenza da ben 4 analisti tecnici per l’analisi dei titoli che hai in portafoglio.

Il coronavirus sul Bitcoin ed il suo halving

L’aumento del prezzo di Bitcoin per l’halving se ci sarà, sconterà l’impatto che il coronavirus sta avendo sull’intera economia mondiale.

Quindi sarà molto probabilmente anch’esso più rallentato rispetto al passato come anche si aspetta Jihan Wu fondatore del più grande mining attivo oggi:

Al crescere del market cap di Bitcoin, la sua volatilità diminuisce e diventa più stabile. Ciò significa che potremmo non vedere bruschi picchi nel suo prezzo. A prescindere da quanto aumenterà Bitcoin, un giorno raggiungerà un tetto massimo. Prima di allora, nei prossimi anni vedrà i prezzi crescere in maniera stabile, con alcuni colpi di scena”

In più per molti il prezzo del Bitcoin starebbe crescendo anche molto per la notizia in sè dell’halving che sta portando molti investitori ad aprire già da oggi le proprie posizizoni e quindi già in rialzo.

Questo il flusso di notizie su google trends.

bitcoin search google

 

Secondo voi cosa succederà al Bitcoin dopo il suo halving?

Fatemi sapere cosa ne pensate e se il trend sarà duraturo qui nei commenti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie finanziarie del mondo? Iscriviti alla nostra newsletter gratuita “La bussola Finanziaria

Alessandro Moretti

Lascia un Commento

0Commenti

    Lascia un commento