1 settembre 2020: esce il nuovo libro di IoInvesto: leggi subito i primi 2 capitoli
menù

Facciamo pratica con le medie mobili

Abbiamo già visto in articoli passati cosa sono nel trading medie mobili, caratteristiche e quali sono le principali medie mobili utilizzate nel trading.

Ora vediamo se bastano solo queste per fare trading in maniera profittevole.

Finalmente ragazzi andremo sul pratico!

Trading medie mobili capirle per applicarle

Cosa sono le medie mobili trading ne abbiamo parlato tantissimo.

E non poteva essere altrimenti considerato che sono uno dei mattoncini principali che è fondamentale conoscere per chi vuole fare trading.

Di medie mobili trading ne esistono diverse tipologie e su capire quali utilizzare è fondamentale.

In questo articolo abbiamo un livello di difficoltà un pochino più alto perciò se non ricordate cosa sono nel trading medie mobili vi consiglio di ripassare qui: Cosa sono le medie mobili?

Avete letto le loro caratteristiche?

Se ora avete in mente una particolare strategia sulle medie mobili come facciamo per vedere se questa strategia funziona?

Testare una strategia di trading

Il backtesting di una strategia consiste sostanzialmente nell’andare a verificare su eventi passati, se quell’idea avrebbe funzionato, e quindi dato dei profitti, o meno.

Farlo anche sulle medie mobili per fare trading è importante.

Far questo in passato voleva dire mettersi lì, carta, penna e calcolatrice, e segnare manualmente sul grafico, candela per candela, setup, livelli di entrata, uscita, incroci, profitti, perdite.

Eh sì,roba da matti, eppure prima funzionava così!

Non era tutto automatico come oggi e anche calcolare le medie mobili trading richiedeva tempo e pazienza.

Ora per fortuna abbiamo i computer, e insieme ai computer, piattaforme che ci permettono di fare queste verifiche in pochi minuti!

Le piattaforme di trading per l’analisi tecnica

Al giorno d’oggi è tutto molto più facile, basta studiare.

Gli strumenti per fare e testare in maniera semplice e veloce ci sono già tutti, o perlomeno ce ne sono tantissimi, e tanti sono anche gratuiti.

La Prorealtime è uno di questi ed è uno di quegli strumenti che se volete testare una strategia di medie mobili trading va benissimo, soprattutto se siete alle prime armi.

La Prorealtime è una piattaforma di trading che si usa per l’analisi tecnica.

Nella sua versione gratuita avrai accesso ai dati di fine giornata, in poche parole non potrai scendere di timeframe sotto al daily e avrai i dati dell’ultima giornata solo a mercati chiusi.

Avrai anche altre piccole limitazioni ma se sei agli inizi e operi in multiday, la Prorealtime è una piattaforma completa, facile e professionale.

Dimenticavo… puoi farci anche il backtesting di strategie!

Chiaramente dovrai studiarti il linguaggio ma fidati, quello usato dalla prorealtime è tra i più semplici.

Certo ci sono piattaforme specifiche per fare backtest ma su un passo alla volta…

La strategia di trading sulle medie mobili

Facciamo finta di voler testare una delle più classiche strategie di trading e che si basa proprio sulle medie mobili trading.

Una tra le più semplici e basiche, che useremo solo come esempio per questo articolo.

Questa strategia è basata sull’incrocio di due medie mobili più veloci e una terza media mobile che farà sostanzialmente da filtro.

medie mobili trading

Non andiamo ad aggiungere altro perché è solo un esempio e cercheremo di farlo il più semplice possibile.

Poi, qualora vorrete approfondire e ottimizzare o provare nuove strategie, avrete gli strumenti e le basi per poterlo fare.

Innanzitutto dovrete aver già impostato sul grafico le basi della vostra strategia che vorrete testare.

Nel nostro caso bastano le tre medie mobili come vedete nell’immagine in alto.

In basso a sinistra troverete il pulsante “indicatori e sistemi di trading”.

Una volta cliccato vi apparirà una finestra, andate su “Backtesting e trading automatico” e cliccate su “nuovo”.

Vi apparirà questa finestra dove, grazie alla “creazione semplificata”, potrete impostare i vostri setup semplicemente tramite dei menù a tendina.

medie mobili trading

Apriremo una posizione long quando la media mobile semplice a 20 periodi (SMA20) incrocerà a rialzo la media mobile semplice a 50 periodi (SMA50), ma solo se entrambe saranno al di sopra della media mobile semplice a 200 periodi (SMA200).

Quindi nella prima parte in alto a sinistra, nella sezione “posizioni long”, cliccheremo su “acquisto”.

In automatico verremo riportati sul grafico.

A questo punto basta cliccare su un qualsiasi punto del grafico per visualizzare in un menù a tendina tutte le varie opzioni che potremmo scegliere.

medie mobili trading

Cliccando su aggiungi potremmo inserire la variabile filtro, e cioè che questo incrocio lo consideriamo valido solo se avviene sopra la SMA200.

Chiuderemo la posizione quando i prezzi incroceranno al ribasso la SMA50.

Quindi cliccando su “vendita” nella sezione dedicata alle posizioni long, imposteremo questo

Faremo lo stesso per le operazioni short, ma alla rovescia chiaramente.

Apriremo uno short quando la SMA20 incrocerà a ribasso la SMA50, ma solo quando entrambe saranno sotto la SMA200.

media mobile breve trading

Ricopriremo infine la nostra posizione quando i prezzi incroceranno a rialzo la SMA50.

media mobile 3

Compiliamo quindi la parte dedicata alle posizioni short, vendita allo scoperto Ecco qui passiamo poi a inserire i dati dello short

media mobile settare

Passiamo poi a settare le sezioni di riacquisto:

riacquisto medie mobile

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo dove troverai ogni giorno video analisi dei titoli azionari, rubriche di approfondimento, supporto e assistenza da ben 4 analisti tecnici per l’analisi dei titoli che hai in portafoglio.

Testare una strategia medie mobili

Cliccando in basso a destra su “probacktesta il mio sistema”, avrete i risultati della vostra strategia trading su medie mobili.

medie mobili trading equity

In alto potete vedere l’equity della strategia e sul grafico i vari punti di entrata e uscita e già così potreste farvi un idea su cosa migliorare, ma non finisce qui.

Cliccando in alto a sinistra su “probacktest-curva guadagni e perdite”, potrete modificare la vostra strategia, implementarla e qualora non bastasse, nella sezione “rapporto dettagliato” avrete tutta una serie di grafici e dati statistici su performance, lista ordini e molto altro ancora.

Come vedete bastano pochi minuti, una volta studiato, per testare una strategia che sia trading medie mobili o una più complessa, verificarne la validità e fare tutte le considerazioni del caso.

Nell’esempio appena illustrato potremmo decidere di implementare la strategia di trading medie mobili con un altro indicatore, modificarne i periodi o addirittura personalizzare uno specifico setup ad un unico titolo o titoli simili.

Perchè?

Perché come già visto in altri articoli, le medie mobili sono il classico indicatore trend following e di conseguenza funzionano bene su titoli in trend.

Da qui l’eventualità di ottimizzarle per uno specifico titolo come per esempio questo

Notate qualcosa di diverso sull’equity?

Guadagnare col trading è possibile: basta studiare.

Trasformati in un vero trader con il percorso da 0 a finalmente Trader, senza commettere quei terribili (e costosi!) errori che io stesso ho commesso 10 anni fa!.
Alessandro Moretti

Lascia un Commento

0Commenti

    Lascia un commento