Vuoi imparare l'analisi tecnica senza sforzo? Scarica gratis le 22 video pillole di analisi tecnica.
menù

Qual è il capitale minimo per vivere di trading

In molti sempre di più e più o meno costretti si aprpocciano al trading ma qual è il capitale minimo per vivere di trading?

Quanto capitale minimo serve per vivere di trading e iniziare a fare trading?

Facciamo chiarezza su questo tema.

Capitale minimo per vivere di trading

Se volete vivere di trading la prima cosa da capire è quanto vi serve da vivere.

Se state iniziando questa adrenalinica attività ma che richiede anche molta attenzione e dedizione la prima cosa da fare è proprio capire quanto capitale minimo per vivere di trading vi serve e se state iniziando vi consiglio sempre di accompagnare questa attività alla principale.

Il trading richiede molta pratica quindi prima di abbandonare il vostro lavoro vi consiglio di acquisire una certa esperienza.

Non parlo di 1 o 2 anni ma di almeno 4-5 anni.

Inoltre nella vita se volete vivere sicuri e non incorrere in ristrettezze conviene sempre diversificare.

Vedete il trading come la vostra diversificazione rispetto all’attività principale o cercate di accordare le due attività.

Ad ogni modo ad oggi per iniziare a investire il capitale minimo necessario è di circa 300-500€ al di sotto di questa somma non ha molto senso.

Come mai?

Perchè il capitale altrimenti verrebbe mangiato dalle commissioni e beh tutto voglio tranne questo.

Preferisco che bruciate il conto e imparate la lezione invece che perderli per le commissioni della banca.

Capitale minimo per vivere di trading: quale asset scegliere?

Bene una volta definito il capitale con cui dovete dedicare e che vi aspettate di avere dal trading.

Se dovete iniziare e state iniziando a fare pratica non vi serviranno grandi somme e sarei il primo a sconsigliarvi con grandi investimenti.

Bisogna essere realistici rischiereste di bruciare tutto in pochi giorni o mesi.

Meno avete per iniziare meglio è.

Per iniziare a fare trading iniziate con poco o meglio ancora provate la vostra strategia in demo.

Bene definito che non dovete investire troppo con quale assett è meglio iniziare per arrivare a raggiungere il capitale minimo per vivere di trading?

La risposta dipende in gran parte dal capitale, tuttavia ad oggi sono due gli asset con cui iniziare ad investire: criptovalute o azioni.

Queste ultime rimangono poi anche valide e sostenibili per fare trading.

Insieme al Forex le azioni sono GLI asset per fare trading.

Ma come mai proprio le azioni?

Lo vedete anche da questa analisi intermarket:

capitale minimo per vivere di trading

Il rendimento atteso del trading delle azioni è maggiore delle obbligazioni per questo sono decisamente migliori.

capitale minimo per vivere di trading

A differenza poi del Forex rimangono più semplici da comprendere e su cui è possibile fare trading su diversi orizzonti temporali.

Potete assumere un approccio attivo o un approccio più passivo.

Capitale minimo per vivere di trading: il tempo

Proprio per questo il tempo è fondamentale.

Se ancora avete infatti una seconda attività potete fare trading multiday.

Al contrario se già avete più tempo da dedicare a questa attività e già un po’ di esperienza potreste sperimentare anche l’intraday.

Conoscete le differenze e i diversi approcci al mercato che comportano?

No, bene, potete scoprirlo, chissà quale sarà il tipo di trading più adatto a voi: Timeframe: tutte le differenze

Se volete vivere di trading vi conviene diventare bravi su entrambi e magari garantirvi il capitale per vivere di trading.

Il multiday contiene in sè un rischio medio e comunque rendimenti interessanti inoltre l’impatto finanziario è più gestibile e per questo l’impatto finanziario è sostenibile sul medio lungo termine.

Tuttavia, è possibile aumentare sia i rendimenti che il rischio utilizzando la leva finanziaria ma questa è davvero dedicata a chi ha molta molta molta esperienza.

capitale minimo per vivere di trading

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo dove troverai ogni giorno video analisi dei titoli azionari, rubriche di approfondimento, supporto e assistenza da ben 4 analisti tecnici per l’analisi dei titoli che hai in portafoglio.

Capitale minimo per vivere di trading: quanto definire e con quanto iniziare

Ti ricordo che il capitale minimo per vivere di trading in realtà non esiste i mercati sono molto volatili per questo vi dico sempre di abbinare questa attività ad altro.

Il capitale minimo per vivere di trading si tratta sempre di un capitale disponibile, non il capitale pervivere.

L’alternativa, la soluzione per raggiungere il capitale minimo per vivere di trading è di studiare tanto da arrivare a vivere di trading, ma nel frattempo anche di aver accumulato nel tempo un piccolo conto cuscinetto, un airbag che in caso di bolla, di mercati orso o chissà quale evento possa supportare i periodi di “magra”.

Come capire quanto vi serve?

Qui trovi una formula per capire come poter impostare il capitale minimo per vivere di trading: Come vivere di rendita ?

Se vuoi iniziare a vivere di trading capitale minimo da prevedere è almeno 3.000-4.000€

Ricordati non investire mai denaro che non puoi permetterti di perdere.

Preferisco che passi un anno ad imparare e fare pratica in demo e accumuli un buon capitale e la confidence necessaria per fare trading piuttosto che bruciarti e farti prendere dalla foga di iniziare.

Non cadere nel cosiddetto FOMO, Fear Of Missing Out, il mercato resta lì e tu sarai pronto a sfruttare tutte le opportunità che ti darà!

Accompagna poi al trading puro sempre una rendita e quindi prevedi di costruire un portafoglio più da cassettista, in modo da avere una piccola rendita e il capitale necessario da dedicare alla tua attività preferita: il trading.

E voi avete già idea di quanto capitale dedicare al trading?

Mi raccomando aspetto i tuoi commenti qui in basso.

Trasformati in un vero trader con il percorso da 0 a finalmente Trader, senza commettere quei terribili (e costosi!) errori che io stesso ho commesso 10 anni fa!

Alessandro Moretti

Lascia un Commento

0Commenti

    Lascia un commento