Vuoi imparare l'analisi tecnica senza sforzo? Scarica gratis le 22 video pillole di analisi tecnica.
menù

Investire nel mercato azionario conviene dal 1870

Investire nel mercato azionario non è mai stato così facile eppure tu eviti ancora di addentrartici, perché?

Se investire nel mercato azionario ti spaventa o non sai da dove cominciare cerchiamo di vedere i passi principali per investire in azioni.

Perché investire in azioni

Investire nel mercato azionario rimane ad oggi una delle migliori e più profittevoli vie per ottenere rendimenti sui propri soldi.

Se il mattone è a zero, le obbligazioni a meno zero, i diamanti sono una truffa, i bitcoin ancora non ti convincono e di certo richiedono un po’ più di approfondimento investire nel mercato azionario non è mai stato così facile.

Oggi grazie alle nuove tecnologie e allo sviluppo del fintech investire in azioni è diventato accessibile un po’ per tutti.

E se ancora non hai pensato di convertire i tuoi investimenti in azioni ecco perché dovresti farlo.

Lo so per voi amanti dei buoni postali potrebbe sembrare un’eresia ma i fatti stanno a zero e lascerò parlare dati e grafici.

Investire in azioni perchè conviene investire nel mercato azionario dal 1870!

Un gruppo di studiosi ha studiato i tassi di rendimento reali delle attività finanziarie e immobiliari su 16 paesi del mondo dal 1870.

150 anni di studi per capire se conviene investire nel mercato azionario o su altri tipi di asset.

Il paper della ricerca lo trovate è il seguente: “The Rate of Return on Everything, 1870–2015” Federal Reserve Bank of San Francisco Working Paper 2017-25.

Cosa hanno scoperto?

In breve ciò che noi vi ripetiamo sempre: gli investimenti in azioni rendono di più.

Rispetto all’immobiliare che rende il 6,69% investire nel mercato azionario rende il 7,04%.

Ci sono però delle differenze tra i diversi stati: Belgio, Germani, Norvegia e Portogallo trovano più beneficio nell’investire nel caro vecchio mattone.

E in Italia conviene la tanto amata casa o gli investimenti in azioni sono meglio?

Sono meglio.

Investire in azioni in Australia, Finlandia, Italia, Spagna, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti ha ripagato di più gli investitori che avevano investito in azioni.

Ma investire in azioni quanto è meglio che investire nel mercato immobiliare in Italia?

Non c’è storia investire nel mercato azionario batte investire in immobili, l’investimento azioni rende il 7,32% rispetto al rendimento del 4,77% del mattone.

investire nel mercato azionario

 

Investire in azioni rispetto ad altri asset conviene?

Se volete iniziare ad investire la prima domanda che vi porrete è investire in azioni conviene?

In effetti dobbiamo ammettere che la prima domanda dovrebbe essere cosa ti aspetti come obiettivo del tuo investimento, ma sicuri, certi che ve la siete posta, arriviamo alla domanda che preme un po’ a tutti.

Investire in azioni conviene?

Sempre lo stesso studio ha confermato che investire in azioni conviene nonostante la volatilità che l’investimento in azioni presenta.

Quanto scritto potete trovarlo esemplificato qui:Mercato azionario cos’è?

investire nel mercato azionario

 

Come si investe in azioni

Per investire in azioni dovete capire cosa sono le azioni.

Come più volte detto comprando azioni si diventa soci dell’azienda, per capire bene cosa sono le azioni potete approfondire tutto qua:

La seconda cosa capito cosa sono le azioni è capire come selezionare le azioni migliori.

In questo caso seguire l’emotività per scegliere, comprare, negoziare azioni è sbagliatissimo.

Investire nel mercato azionario sull’onda dell’emotività è sbagliatissimo.

La psicologia è un aspetto che rovina il trading ma anche le operazioni di gran parte degli investitori neofiti o più esperti.

Se Buffett dice di comprare azioni che si amano e di compagnie che si conoscono mi permetto di aggiungere che prima però di investire in azioni anche che ci appassionano bisogna prima valutare.

Se abbiamo investito in Tiscali perché è la compagnia di casa avremmo fatto un grave errore, rendimento zero e poi?

Quindi il secondo passo da fare per iniziare ad investire nel mercato azionario in maniera adeguata è studiare i principi dell’analisi fondamentale e arricchirla con le nozioni di analisi tecnica.

Non dico di diventare trader ma di comprendere se l’azienda su cui state investendo ripagherà il vostro investimento.

L’analisi fondamentale consiste nell’analisi dei bilanci e de i dati fondamentali di un azienda, la tecnica analizza l’andamento dei prezzi.

Per investire in azioni dovete riuscire a bilanciare e tanto più volete fare trading in azioni più dovrete aumentare queste conoscenze.

Dovete poi capire come volete investire in azioni, se avere un approccio più dinamico e orientarvi sul trading o se invece preferite avere un atteggiamento più da “cassettista” e approcciarvi al mercato azionario con meno temerarietà.

Condotte le vostre analisi e trovate quelle due e tre aziende vediamo come procedere.

Come investire in azioni lato tecnico

Bene ora è il momento di procedere di pari passo per investire in azioni.

Lato tecnico per investire nel mercato azionario dovrete avere un conto in banca con il deposito titoli oppure aprire un conto presso un broker che vi permetta di investire in azioni.

Se non sapete come scegliere vi consiglio di leggere: Miglior broker per azioni 2019.

Altro passo per fare tradine è trovare gli strumenti migliori per investire in azioni: siti, app, libri perché la formazione è importante e infine piattaforme per investire in azioni.

Le nuove tecnologie permettono di investire con molta più semplicità e anche velocità, fare trading è ormai semplice, accedere ai mercati azionari è istantaneo.

Basta aprire il conto versare i soldi e si potrà iniziare ad acquistare e vendere titoli.

Se questo appena visto è il alto tecnico che appassionerà la gran parte di voi, vediamo dal lato organizzativo.

Perché come ricorda Buffett investire è semplice ma non facile.

Come investire in azioni il lato umano

Investire nel mercato azionario rende almeno il 5% in 10 anni perché privarsene?

Corretto ma prima di iniziare a scambiare e investire azioni dovete capire come e quanto investire.

In questo le regole del money management ci aiutano tantissimo, se non le ricordate ve le riporto qui: Money management: gestire i soldi nel trading

Investimento in azioni può essere fatto con sicurezza ma prima di partire bisogna studiare e iparare qualcosa.

Ma ciò vale per ogni investimento: non comprate una casa senza aver prima visionato le mappe catstali e lo stesso immobile.

Così come investire in auto d’epoca dovete conoscere bene il settore.

Il mercato azionario vi offre più potenzialità e vi appassionerà anche molto di più ne sono sicuro.

Una volta pianificato il vostro investimento se volete fare trading dovrete scegliere anche la piattaforma più adatta e impostare quanto meno una valida strategia che vi permetta di ottenere rendimenti dall’investimento in azioni.

Ci sono alcuni pattern e semplici indicatori per conoscere e cogliere i movimenti per investire nel mercato azionario che sono fondamentali, facendo pratica diventerete sempre piùù abili.

ACCEDI ORA al gruppo Facebook Io Investo dove troverai ogni giorno video analisi dei titoli azionari, rubriche di approfondimento, supporto e assistenza da ben 4 analisti tecnici per l’analisi dei titoli che hai in portafoglio.

Investimento in azioni come gestire il tuo investimento in azioni

Una volta che inizi a negoziare potresti farti prendere da un insieme di emozioni contrastanti: avidità, esaltazione, ansia, sconforto se perdi.

In questo caso ti consiglio sempre di attenerti alla tua strategia o inizialmente imparare a seguirne una.

Secondo passo opera in demo e nel frattempo applica i principi di strategia morale e psicologica per non farti trovare impreparato.

investire nel mercato azionario

Investimento in azioni la doppia convenienza

Investire in azioni può avere anche un altro vantaggio, le azioni possono perdere corretto, ma le minusvalenze delle azioni a differenza delle minusvalenze che hai ad esempio accumulato in anni di investimento in fondi comuni possono essere recuperate avrai cinque anni considerato quello in cui sono maturate per recuperare quanto perso, un vantaggio non detto ma che rende l’investimento in azioni decisamente più interessante e profittevole.

E a te cosa motiva nell’investire in azioni?

Scrivimi le tue osservazioni sull’investire nel mercato azionario qui nei commenti.

Trasformati in un vero trader con il percorso da 0 a finalmente Trader, senza commettere quei terribili (e costosi!) errori che io stesso ho commesso 10 anni fa!.
Alessandro Moretti

Lascia un Commento

0Commenti

    Lascia un commento