Numero Verde 800 14 04 04 Lun-Ven 9-19

Tassazione fondi comuni

Home»Articoli»Tassazione fondi comuni
tassazione-fondi-comuni

La tassazione fondi comuni non è conosciuta dai più.

Scopriamo come funziona la fiscalità fondi comuni e quali possono essere le difficoltà nel comprendere il corretto importo della tassazione fondi investimento.

Tassazione fondi comuni: quale aliquota

Se sui fondi i costi sono sempre certi e i rendimenti incerti, esiste una zona d’ombra che riguarda la tassazione fondi di investimento.

Ripassiamo brevemente e ricordiamoci che a livello di fiscalità degli strumenti finanziari c’è stata nel 2014 un’importante riforma che ha ridisegnato un po’ l’intera materia e le aliquote applicate.

Stiamo parlando della legge n*66 del 24 aprile 2014 e oltre a questa l’articolo cardine del TUIR è il num. 73.

La fiscalità fondi comuni è la stessa per tutti gli OICR e fondi di investimento con l’eccezione dei fondi immobiliari e dei fondi lussemburghesi.

Con la legge del 2014 la tassazione fondi investimento è salita dal 20% al 26% e viene applicata al momento del rimborso, ossia al momento della cessione delle diverse quote possedute.

E per chi ha redditi conseguiti prima del 2014? In quel caso la fiscalità fondi comuni rimane quella ante 2014 e prevede un’aliquota del 20%.

L’aliquota si calcola sulla base imponibile data dalla differenza in positivo tra il valore di riscatto della quota e il costo medio ponderato di sottoscrizione, noto come CMP.

Fiscalità fondi comuni: le eccezioni

Ci sono però delle eccezioni all’aliquota al 26%.

Nel caso in cui il fondo comune abbia investito in Titoli di Stato italiani la tassazione fondi di investimento è differente.

Per la quota parte del fondo e conseguente quota da voi posseduta e investita in titoli di Stato l’aliquota applicata rimane quella agevolata del 12,5%. tassazione-fondi-comuni-di-investimento

Come calcolare la tassazione fondi di investimento

Alla luce di ciò vediamo come si calcola la tassazione dei fondi di investimento.

Ipotizziamo che abbiamo investito 30.000€, ogni quota del fondo costava 300€ e noi abbiamo acquistato 100 quote. Adesso ogni quota vale 340€ con un incremento quindi di 40€, ora il vostro investimento vale 34.000€ al lordo delle tasse. E al netto?

Ecco come funziona la tassazione capital gain fondi comuni di investimento.

Per il calcolo conviene prima calcolare l’importo della tassazione e poi il rendimento netto.

Ad esempio, se investite in un fondo bilanciato composto del 50% di azioni e del 50% in Titoli di Stato, sulla validità dell’investimento non mi pronuncio.

In questo caso la tassazione fondi comuni di investimento prevede che sul 50% azionario si paghi l’aliquota del 26%. Sulla parte in Titoli di Stato il 12,50%.

In pratica su una quota di 300€ che ha reso 340€ il capital gain fondi comuni è di 40€.

Applico il seguente calcolo: 40*12,5%*50% e poi moltiplico il tutto per le quote da me possedute di quel fondo, 100 in questo caso.

A questo aggiungo il seguente calcolo: 40*26%*50% ossia la percentuale in azionario e nuovamente il tutto lo moltiplico per il numero delle quote.

Per sapere il guadagno finale basterà calcolare 340*numero di quote e poi sottrarre la tassazione.

Accedi ora al gruppo Facebook. Impara ad investire nel mercato azionario anche se parti da zero.

Cosa sono i L.I.E.?

In questo fondamentali sono i L.I.E., acronimo di livello impositivo equalizzato.

Il calcolo del L.I.E. è il seguente:

%L.I.E. = (%AR * %EQ) + %AO

AR è la percentuale ad aliquota ridotta relativa ai titoli di Stato e obbligazioni di altri paesi in Black List.

EQ è il rapporto tra aliquota ridotta e ordinaria, mentre AO la percentuale di aliquota ordinaria.

Dal risultato si ottiene l’imponibile da assoggettare all’aliquota ordinaria.

Tranquilli, non dovrete calcolarlo voi, procederà a tutto il vostro intermediario e voi vedrete accreditato sul conte il provento realizzato già al netto della tassazione fondi comuni di investimento.

Quando si pagano le tasse?

La tassazione fondi comuni di investimento viene applicata ad ogni movimentazione delle quote, sia in fase di rimborso totale o parziale, sia di switch, ma anche in caso di trasferimento da un deposito amministrato ad un altro deposito amministrato con diverso intestatario.

Sulle plusvalenze viene applicata sempre la tassazione al 26%, per questo a livello fiscale scegliere tra fondi e azioni o obbligazioni spesso appare uguale.

Ma molti trascurano la gestione delle minusvalenze.

8 ore in diretta con Alessandro Moretti e il suo team di analisti finanziari per iniziare a fare il lavoro più bello del mondo

Come sono tassate le cedole

In termini di tassazione fondi di investimento, lo stesso discorso si applica alle cedole nel caso il fondo le paghi.

La tassazione fondi investimento per le cedole è stata ugualmente sottoposta alla revisione del 2014 e pertanto fino al 2014 scontavano una tassazione al 20%.

Dal 2014 in poi viene applicata l’imposta al 26%.

Alessandro Moretti

200204 Cards Corsi Alessandro_Libro

Libro Smart Investing

 Scopri il libro che ha reso la finanza semplice.  Oltre 10 mila copie vendute. 

https://www.segnaliditrading.net/it/sp-libro-smart-investing/